News http://cmdengine.com Mon, 10 Dec 2018 09:36:40 +0000 Joomla! - Open Source Content Management it-it CMD AVIO: è iniziato l’investigation process per diventare DOA HOLDER http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/515-cmd-avio-e-iniziato-l-investigation-process-per-diventare-doa-holder.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/515-cmd-avio-e-iniziato-l-investigation-process-per-diventare-doa-holder.html CMD AVIO: è iniziato l’investigation process per diventare DOA HOLDER

La CMD continua a compiere importanti passi in avanti nella divisione Avio.

Dopo aver ottenuto la Procedura Alternativa (APDOA – Alternative Procedure Design Organisation Approval) nel dicembre 2016 ed essere diventati Type Certificate Holder per il motore a benzina CMD22 nel gennaio 2018, lo staff Avio si appresta a compiere il passaggio dalla APDOA alla DOA (Design Organisation Approval).

Il kick off meeting tenutosi tra CMD ed EASA (European Aviation Safety Agency) ad inizio ottobre presso l’headquarters della società, ha sancito l’inizio dell’investigation process al quale l’azienda si sta sottoponendo per dotarsi, appunto, di una struttura DOA.

Chiusa la prima fase del processo, durante la quale è stato reso noto all’EASA DOA Team Leader il management staff Avio e l’activity plan rivolto al raggiungimento di tale obiettivo, è iniziata la seconda fase, dedicata all’analisi del DOH (Design Organisation Handbook) preliminare.

La DOA permetterà alla CMD di:

“- Eseguire attività di progettazione contenuti nella finalità dell’approvazione;

- Detenere documenti di conformità accettati dall’Agenzia senza ulteriori verifiche;

- Eseguire alcune attività in piena autonomia rispetto all’Agenzia” 

(https://www.easa.europa.eu/easa-and-you/aircraft-products/design-organisations/design-organisations-approvals).

Contestualmente, ad inizio 2019 partirà il processo di certificazione per il GF56, motore diesel 2 tempi ad iniezione diretta common rail, legato all’ottenimento del Type Certificate.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Tue, 04 Dec 2018 15:48:55 +0000
Si consolida il Cluster lucano dell'Aerospazio, Confindustria: ”Più forza alle eccellenze lucane del settore”. http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/512-si-consolida-il-cluster-lucano-dell-aerospazio,-confindustria-piu-forza-alle-eccellenze-lucane-del-settore.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/512-si-consolida-il-cluster-lucano-dell-aerospazio,-confindustria-piu-forza-alle-eccellenze-lucane-del-settore.html Si consolida il Cluster lucano dell'Aerospazio, Confindustria: ”Più forza alle eccellenze lucane del settore”.

Si va consolidando il Cluster Lucano dell’Aerospazio che, al termine dell’Assemblea ordinaria e straordinaria che si è tenuta nei giorni scorsi, ha rinnovato i propri organi, confermando alla presidenza il vicepresidente di Confindustria Basilicata, componente dell’Organo di governo del Cluster tecnologico nazionale aerospazio, Salvatore Antonio De Biasio (CMD – Costruzioni Motori Diesel Spa). Il cluster è nato in attuazione di quanto previsto dalla Smart Specialization Strategy (S3) della Regione Basilicata, che individua anche l’Aerospazio tra le aree di specializzazione intelligente alle quali fanno riferimento le azioni e gli interventi contemplati nel Programma Operativo regionale FESR 2014-2020 Basilicata.

Esso assolve alla mission principale di rafforzare, attraverso un’azione di coordinamento, tutti i soggetti interessati: poli di ricerca (presso l’Università degli Studi della Basilicata, l’ area della ricerca Cnr di Potenza, Enea, Distretto Tecnologico/Consorzio Tern e il Centro di Geodesia Spaziale dell’Agenzia Spaziale Italiana), insediamenti industriali di grandi players internazionali e la rete articolata e diffusa di PMI impegnata nel comparto dell’Osservazione della Terra presenti sul territorio regionale.

Il presidente De Biasio spiega: “Ottimizzando i processi decisionali e definendo una strategia complessiva e coordinata, il Clas ha come obiettivo ultimo quello di affermare il proprio posizionamento strategico in ambito nazionale ed europeo, che avvalori tutta la filiera del settore. Seppure essa sia composta da soggetti che hanno già maturato una forte esperienza nella partecipazione a progetti europei e internazionali, con un elevato tasso di successo anche nel coordinamento scientifico e imprenditoriale, attraverso l’azione del Cluster puntiamo a superare la frammentazione e l’occasionalità di carattere progettuale e relazionale. Del resto – ha spiegato ancora il presidente De Biasio – la creazione di una strategia condivisa di lungo periodo, che integri le attività di ricerca e sviluppo con quelle a carattere industriale, è una condizione fondamentale per l’accesso ai finanziamenti Ue e per la partecipazione a iniziative di policy e lobby e per la definizione di partnership transnazionali duratore”.

Gli obiettivi specifici del Cluster possono essere così sintetizzati: garantire il consolidamento e la strutturazione ex novo di partenariato europei e internazionali; sostenere l’accesso delle realtà aderenti al Cluster a risorse comunitarie nel campo della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione, nel quadro della programmazione finanziaria 2014-2020; massimizzare l’esposizione di talenti regionali a contesti di eccellenza; sostenere la riconoscibilità esterna.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Tue, 20 Nov 2018 15:09:05 +0000
Key Energy 2018: il successo dell’ECO20X http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/510-key-energy-2018-il-successo-dell-eco20x.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/510-key-energy-2018-il-successo-dell-eco20x.html Key Energy 2018: il successo dell’ECO20X

Pochi giorni fa abbiamo lasciato Rimini a conclusione del Key Energy, il Salone dell'Energia e della Mobilità Sostenibile che si tiene annualmente a Rimini.

L'evento ha rappresentato per la CMD un grande passo in avanti: abbiamo, infatti, avuto modo di presentare la nuova ECO20X, il nostro cogeneratore alimentato a biomassa residuale che in uno spazio contenuto racchiude deposito, tramoggia e vano motore. Il design accattivante e moderno ha attirato l'attenzione dei visitatori, molti dei quali vivamente interessati a valutarne l'installazione.

Un grazie speciale a tutto lo staff di CMD che ha fortemente creduto in questo progetto e che lo ha reso realtà.

Ci rivediamo l'anno prossimo a Rimini!

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Wed, 14 Nov 2018 12:27:45 +0000
Il ministro per l'ambiente, Sergio Costa, visita lo stand CMD ECO20X alla fiera Ecomondo di Rimini http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/508-il-ministro-per-l-ambiente,-sergio-costa,-visita-lo-stand-cmd-eco20x-alla-fiera-ecomondo-di-rimini.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/508-il-ministro-per-l-ambiente,-sergio-costa,-visita-lo-stand-cmd-eco20x-alla-fiera-ecomondo-di-rimini.html Il ministro per l'ambiente, Sergio Costa, visita lo stand CMD ECO20X alla fiera Ecomondo di Rimini

Nel corso della seconda giornata di esposizione alla fiera internazionale KeyEnergy, in concomitanza con Ecomondo, il ministro dell'ambiente Sergio Costa ha visitato lo stand della CMD Eco20x.

Il ministro Costa, che ha inaugurato i saloni espositivi della Fiera di Rimini, ha voluto toccare con mano le funzionalità dell'ECO20X, il pirogassificatore che produce la giusta energia riducendo altamente l'impatto ambientale poiché utilizza materie prime bio.

Nel corso della sua visita allo stand CMD, Costa ha apprezzato l'impegno dell’azienda che ha voluto investire nel settore delle energie rinnovabili perseguendo il fine di generare energia pulita con scarti legnosi.

Il direttore commerciale Cosimo Lopardi e lo staff CMD hanno accolto con soddisfazione la visita del Ministro che si è soffermato nell'analisi delle biomasse, apprezzando l'alto livello di innovazione raggiunto dall’azienda lucana che ha messo a frutto il proprio know how per lo sviluppo dell’economia circolare partendo dagli scarti del settore legno.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Mon, 12 Nov 2018 12:52:20 +0000
L’Azienda incontra lo Stato: le punte di diamante della CMD presentate al Vicepremier e Ministro Luigi Di Maio http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/506-l-azienda-incontra-lo-stato-le-punte-di-diamante-della-cmd-presentate-al-vicepremier-e-ministro-luigi-di-maio.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/506-l-azienda-incontra-lo-stato-le-punte-di-diamante-della-cmd-presentate-al-vicepremier-e-ministro-luigi-di-maio.html L’Azienda incontra lo Stato: le punte di diamante della CMD presentate al Vicepremier e Ministro Luigi Di Maio

È durata quasi due ore la visita del Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio nell’azienda CMD Costruzioni Motori Diesel di Atella, in Basilicata. Il ministro ha incontrato i vertici aziendali e visitato sia le linee di produzione completamente robotizzate del settore automotive che il reparto dedicato alla produzione dei motori per il settore nautico.

Ha, inoltre, discusso con il team della Divisione Avio, impegnato in due importanti progetti di sviluppo di motori per l’aviazione generale, e con lo staff della Divisione Energia, il quale ha illustrato l’innovazione tecnologica del pirogassificatore a biomassa.

Durante la visita, il ministro Di Maio ha potuto ammirare l’alto livello di tecnologia e di know-how maturati in anni di esperienza nel settore ingegneristico e si è complimentato per i considerevoli progressi raggiunti dall’azienda.

Alla fine della visita, il ministro ha avuto un breve ma fruttuoso scambio di opinioni con il Dott. Mariano Negri, CEO della CMD, durante il quale si è riaffermata la vision aziendale e la necessità di confermare, per le aziende del sud Italia, livelli di competitività sempre più alti sui mercati nazionali ed esteri, anche in vista dei rapporti con la Cinache lo stesso ministro sta tessendo in questo periodo.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Tue, 09 Oct 2018 08:27:27 +0000
Eco20 e il progetto Prometeo: la energy solution del Comune di Mugnano di Napoli http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/505-eco20-e-il-progetto-prometeo-la-energy-solution-del-comune-di-mugnano-di-napoli.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/505-eco20-e-il-progetto-prometeo-la-energy-solution-del-comune-di-mugnano-di-napoli.html Eco20 e il progetto Prometeo: la energy solution del Comune di Mugnano di Napoli

ECO20 e PA insieme per promuovere lo smaltimento degli scarti legnosi e agroalimentari nelle aree urbane: un progetto che diventa effettivo.

Giovedì 27 settembre 2018, presso il municipio di Mugnano di NapoliCMD ed EPM (azienda di servizi ambientali ed energetici) hanno presentato al sindaco della città campana Luigi Sarnataro il progetto PROMETEO. Durante l’incontro sono intervenuti l’ing. Domenico Cirillo e il prof. Salvatore Antonio De Biasio per la CMD e l’ing. Alessandro Stasi per EPM.

Il progetto PROMETEO si presenta come un programma innovativo rivolto ad incentivare lo sviluppo industriale sostenibilegrazie alla riduzione di emissioni nocive in atmosfera. In sintesi, una soluzione tecnologica integrata, proposta in un unico impianto, che produca energia elettrica, termica e frigorifera generata da biomasse residuali.

L’ECO20 sarà associata, infatti, ad un sistema in grado di pretrattare la biomassa prima di essere trasformata in syngas. In tal modo, sarà possibile eliminare residui di potatura delle aree urbane e rifiuti agroalimentari di zone limitrofe, diminuendo fortemente i costi sostenuti dalle gestioni comunali per lo smaltimento delle biomasse. Una soluzione semplice, flessibile, locale e a lungo termine.

L’intera unità impiantistica verrà installata a breve nell’area ecologica di Mugnano di Napoli e sarà costantemente tenuta sotto controllo dall’unità operativa della CMD.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Tue, 02 Oct 2018 16:12:18 +0000
CMD ECO20 cambia forma e torna a Rimini! http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/503-cmd-eco20-cambia-forma-e-torna-a-rimini.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/503-cmd-eco20-cambia-forma-e-torna-a-rimini.html CMD ECO20 cambia forma e torna a Rimini!

Dal 6 al 9 novembre 2018 si svolgerà a Rimini la 12a edizione di Ecomondo -Key Energy, il Salone dell´Energia e della Mobilità Sostenibile.

L’evento rappresenta una grande opportunità per visitatori ed esperti del settore desiderosi di entrare in contatto con le più avanzate tecnologie rivolte alla promozione dell’economia circolare e dell’efficientamento energetico.

La CMD, che ha a cuore l’ambiente e che oramai da anni si occupa di economia circolare, quest’anno parteciperà al KEY ENERGY con uno spazio espositivo di tutto rispetto: 128 mq posizionati al centro del padiglione B5. Perché questa scelta? Perché essa testimonia in maniera tangibile un solido, costante e progressivo sviluppo dell’azienda e del prodotto ECO20.

Un competente staff tecnico e commerciale presenterà al pubblico il nuovo fiore all’occhiello: un’ECO20 completamente rinnovata nel design e nelle forme, appositamente progettata per garantire compattezza ed efficienza.

Il lavoro portato avanti dalla divisione Ricerca & Sviluppo dell’azienda ha infatti permesso di coniugare all’interno di un unico spazio sia il macchinario che la tramoggia di carico delle biomasse, al fine di agevolare e facilitare le installazioni, che potranno essere eseguite in pochissimo tempo.

Comincia il countdown!

CMD ECO20, Key Energy, Padiglione B5, stand 111

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Mon, 24 Sep 2018 11:01:49 +0000
CMD ricerca un ingegnere sistemista per la divisione Energia http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/502-cmd-ricerca-un-ingegnere-sistemista-per-la-divisione-energia.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/502-cmd-ricerca-un-ingegnere-sistemista-per-la-divisione-energia.html CMD ricerca un ingegnere sistemista per la divisione Energia
CMD, Divisione ENERGIA, ricerca per ampliamento organico:

1 Ingegnere sistemista

La risorsa, che sarà affiancata durante il periodo iniziale delle attività, si occuperà principalmente di:
- Collaudi fine linea;
- Avviamento impianti c/o cliente;
- Service e manutenzione.

La risorsa dovrà inoltre essere di supporto alla progettazione in termini di strategie SW per PLC e all'allestimento di sistemi di acquisizione (National Instruments, LabView, Arduino, etc).

Competenze richieste: SW, HW, PLC e sistemi di acquisizione.

Le lettere di presentazioni, corredate da cv, possono essere inviate al seguente indirizzo: domenico.cirillo@cmdengine.com

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Tue, 18 Sep 2018 09:56:38 +0000
CMD sigla un importante accordo con la GREEN SRL: prende il via il progetto “LEONARDO POWER” http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/500-cmd-sigla-un-importante-accordo-con-la-green-srl-prende-il-via-il-progetto-leonardo-power.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/500-cmd-sigla-un-importante-accordo-con-la-green-srl-prende-il-via-il-progetto-leonardo-power.html CMD sigla un importante accordo con la GREEN SRL: prende il via il progetto “LEONARDO POWER”

A conclusione di una articolata serie di incontri, la CMD SpA e la società GREEN Srl, dealer dei prodotti ECO20, hanno siglato un accordo per la realizzazione di un’ampia linea di prodotti “LEONARDO POWER“, marchio di cui la GREEN è proprietaria, che verrà distribuita esclusivamente attraverso la rete commerciale della GREEN.

Le due aziende stimano di produrre oltre 100 macchine nei prossimi 3 anni, consolidando in questo modo la loro collaborazione commerciale.

 

 

 

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Thu, 06 Sep 2018 12:51:54 +0000
CMD ed i nuovi strumenti di finanziamento alternativi http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/497-cmd-ed-i-nuovi-strumenti-di-finanziamento-alternativi.html http://cmdengine.com/index.php/it/news/item/497-cmd-ed-i-nuovi-strumenti-di-finanziamento-alternativi.html CMD ed i nuovi strumenti di finanziamento alternativi

Su "Repubblica &Finanza" del 16 Luglio 2018 si parla della CMD in due articoli distinti alle pagine 16 e 17.

 

Più precisamente, si parla della nuova frontiera del finanziamento alle aziende: i fondi di investimento alternativi. Gli articoli si soffermano su due tipologie di fondo, alle quali la CMD ha avuto il merito di accedere, venendo citata come "caso": il Direct Lending (o "prestito diretto") gestito da fondi specializzati, ed il Supply Chain Fund, primo fondo di investimento alternativo italiano.

]]>
iolanda.pizzuti@cmdengine.com (Area Marketing) News Mon, 23 Jul 2018 09:43:50 +0000